• Created by:
    jennifer galli
  • City & Country :
    cisliano - Italy
  • School Name:
    umberto boccioni - Milano
  • Book author:
    stephen king
  • Book language:
    Italian
  • Book publisher:
    bompiani
  • ISBN code:
    978-88-452-7566-1

Synopsis:

 

A VOLTE RITORNANO

 

Titolo: a volte ritornano

Autore: Stephen King

Anno: 1981

Genere: Raccolta di racconti horror

Target: Giovani-Adulti

 

Indice 

1 Jerusalem's lot

2 Secondo turno di notte

3 Risacca notturna

4 Io sono la porta

5 Il compressore

6 Il Baubau

7 Materia grigia

8 Campo di battaglia

9 Camion

10 A volte ritornano

11 Primavera da fragole

12 Il cornicione

13 La falciatrice

14 Quitters, Inc.

15 So di che cosa hai bisogno

16 I figli del grano

17 L'ultimo piolo

18 L'uomo che amava i fiori

19 Il bicchiere della staffa

20 La donna nella stanza

 

SINOSSI di alcuni racconti della raccolta

 

 

SECONDO TURNO DI NOTTE 

Un giovane sta lavorando in uno stabilimento tessile quando il suo capo lo recluta insieme ad altri per pulire i sotteranei dello stabilimento, dai numerosi topi.Una volta nei sotteranei, abbandonati da decenni, i lavoratori scoprono che i topi, dopo anni di buio, hanno raggiunto la stazza di un cane.Lavorando scoprono un altro livello sotteraneo, che nasconde qualcosa di così terrificante che gli uomini stentano a credere: un topo dalle dimensioni di una mucca, con il solo scopo di generare altri topi. Gli uomini non vedranno più la luce del sole.

 

 IO SONO LA PORTA 

La storia è il resoconto di un astronauta che ha subito terribili mutazioni causate da un qualche parassita alieno durante una spedizione su Venere. La mutazione si manifesta come molteplici occhi sul palmo delle sue mani. Questi occhi sono come una "porta", che permette ad un'intelligenza aliena di vedere il nostro mondo e di agire su di esso. Prendendo il controllo del corpo dell'uomo il parassita lo usa per commettere terribili omicidi. Il protagonista spera che la presenza dentro di lui non si accorga che sta per chiudere il portale e spararsi in testa.

 

IL BAUBAU

La storia è ambientata in uno studio psichiatrico dove un paziente spiega al dottore come i suoi tre figli siano stati uccisi da qualcosa che l'uomo conosce come "baubau”: una creatura assassina che abita gli armadi delle camere da letto. La storia si conclude quando l'uomo scopre troppo tardi che il baubau è, in effetti, molto reale e molto vicino.

 

PRIMAVERA DI FRAGOLE

Il narratore della storia racconta del 1968. Durante la stagione primaverile, c'era una nebbia fitta che copriva il campus, fornendo una perfetta copertura a Springheel Jack, serial killer che colpiva solo durante questo periodo. Molti studenti vennero uccisi in quella primavera. Ma i ricordi del narratore riguardano il camminare nella nebbia;essa lo chiamava e lui arrivava. Alla primavera di fragole, l'uomo, durante la notte cammina nella nebbia da solo e il mattino dopo non si ricordava mai l'accaduto della sera precedente.La nebbia lo controllava.

 

CAMION

La storia si svolge su un autostrada e  racconta la disavventura  di un gruppo di  persone estraneie, intrappolati e minacciati in Autogrill da sinistri autotreni e camion che hanno preso vita. Gli uomini riescono a lottare per un breve periodo contro le macchine di metallo che cercano di ucciderli ma i pochi sopravvissuti vengono obbligati a rifornire i camion per permettere loro di continuare a funzionare. Il narratore inizia a pensare al futuro degli uomini, schiavi di queste ''creature''.

 

A VOLTE RITORNANO 

Jim e suo fratello Wayne da piccoli vengono aggrediti da quattro teppisti. Wayne muore accoltellato e Jim riesce a scappare. Pochi mesi dopo i ragazzi restano uccisi in un incidente stradale. Anche se gli anni scorrono, i ricordi di quel giorno sono sempre con Jim. Diventato un insegnante, trova lavoro nella scuola superiore Harold Davis. Due ragazzi della sua classe vengono uccisi misteriosamente e uno dei due abbandona la scuola. Tre nuovi studenti, che assomigliano ai suoi aggressori del passato, si presentano alle lezioni del professore. Jim li riconosce, si crede pazzo, finchè i ragazzi non uccidono la sua fidanzata e gli dicono che sono tornati dalla tomba per terminare il lavoro. Jim evoca un demone per ricacciarli all’inferno ma l’operazione comporta un pericolo: l’ennesimo ritorno dei killer. 

LA FALCIATRICE 

Harold Parkette chiama una ditta di manutenzione prati e giardini per farsi tagliare l’erba. Si presenta un uomo grasso. Dopo poco Harold va a controllare e trova una falciatrice indemoniata che facendo scempio dell’erba, trascina dietro di sè il giardiniere nudo, sporco di erba. Harold sviene davanti a tale oscenità. Quando si sveglia l’uomo è chino sopra di lui. Scappa dentro casa per chiamare la polizia ma l’uomo se ne accorge e con la falciatrice lo rincorre per tutta la casa fino a ucciderlo. La polizia sostiene che era lui l’uomo nudo e che soffriva di ‘schizo-fotti-frenia’ senza dar retta ai ragazzi del laboratorio che sostenevano che qualcuno aveva rincorso Parkette con una falciatrice per il salotto. 

QUITTER. INK

Richard Morrison incontra un amico di vecchia data che gli racconta della sua esperienza con una associazione che l'aveva aiutato a smettare di fumare. Decide di smettere. La ditta garantisce che nessuno di loro resterà un fumatore. Infatti, è stata fondata da un gangster morto di cancro ai polmoni lasciando tutti i soldi alla nobile causa di salvare gli altri dal fumo. Ecco perché una volta iniziato il trattamento, non si può più fumare, perché questa società adopera metodi di repulsione per il fumo decisamente poco ortodossi.