Giuria Italiana Accessibilità

Maurizio Pasetti

Presidente

Maurizio Pasetti è nato a Brescia il 23 giugno 1960.
Dal 1989 ha partecipato alle attività di ipotesICinema fondata da Ermanno Olmi e Paolo Valmarana a Bassano del Grappa.
Collabora da molti anni col regista padovano Rodolfo Bisatti nelle attività di regia, sceneggiatura e composizione musicale.
Dal 1995 è socio dell’Associazione KINEO (fondata a Padova) per lo studio e la ricerca sulla comunicazione audiovisiva vincitrice (attraverso la partnership del Comune di Padova) con il progetto Memoriali del XX secolo del concorso europeo CULTURA 2000 (www.memory2000.net)
Nel 2009 fonda a Marostica con Laura Pellicciari, Mara Favero e Rodolfo Bisatti la casa di produzione ‘KINEOfilm srl’ con cui ha realizzato come co-sceneggiatore e aiuto regista i film Voci nel buio (2010) e Al Dio Ignoto (2018).

Paolo Ambrosi

Giurato

Paolo Ambrosi, nato a Brescia il 30/11/1971, è docente di storia e filosofia, dal 2012 impiegato presso il liceo A. Calini di Brescia.
Disabile visivo, da sempre interessato alle tematiche della comunicazione, della cultura e dell'inclusione sociale e culturale per un'utenza il più possibile ampliata, ha, negli anni, promosso entro il gruppo di lavoro del Booktrailer Film Festival la tematica dell'accessibilità dei contenuti e dei prodotti artistici per chi viva un deficit sensoriale.

Luigi Bertanza

Giurato

Luigi Bertanza è nato nel 1967 ed è attualmente impiegato presso la Banca nazionale del lavoro. Ama lo sport e ha l’hobby del cinema e della lettura.

Claudio Romano

Giurato

Claudio Romano è nato nel 1950 e vive a Bovezzo, in provincia di Brescia.

Dal 2001 al 2010 è stato Presidente della sezione provinciale Uici, L’Unione Italiana dei Ciechi e degli ipovedenti, di Brescia. Dal 2010 al 2015 ha fatto parte della Direzione nazionale ed è stato coordinatore del centro nazionale del libro parlato della stessa associazione. Dal 2015 è membro dell’Ufficio di Presidenza del suo Consiglio regionale lombardo.

Interessato al cinema, ai libri gialli e agli scacchi, ha accolto con piacere l’invito a selezionare il booktrailer più accessibile tra quelli individuati dalla Giuria del BFF.