Il BFF sul n° 49 di Fedic Magazine on line

Booktrailer Film Festival
Booktrailer Film Festival 2 mesi fa
Condividi:

La premiazione della XVII edizione del Booktrailer Film Festival

Una serata europea tra cinema e libro

 

Nel pianeta del cinema studentesco, il Booktrailer Film Festival ha conquistato uno spazio importante. Lo dicono i numeri: 308 booktrailer in concorso, dieci Paesi coinvolti e tre nuove regioni italiane del Sud che nel passato non erano rappresentate. Lo dice la sua specificità di coniugare il cinema con il libro, due prodotti fondanti la civiltà europea.

 

Al teatro Sociale il 12 aprile per la premiazione, insieme al pubblico italiano e bresciano, sono state accolte, infatti, delegazioni di scuole dalla Bulgaria, Croazia, Polonia, Romania, Spagna, Estonia, Francia, ospiti a Brescia dal 10 al 13 aprile. “Hanno partecipato concorrenti anche dal Regno Unito, dalla Svizzera, dalla Russia – dichiara soddisfatto Marco Tarolli, il dirigente del liceo Calini che da diciassette anni organizza il festival – È la prova che si tratta di una proposta educativa vincente e trasversale alle discipline e ai modelli educativi”.

 

Un altro motivo di particolare soddisfazione nell’anno del centenario della fondazione del liceo Calini è che nella serata di premiazione è stato ospite d’onore Filippo Ronca, un ex studente oggi scrittore Mondadori di un libro appena pubblicato: Sembra che presto annegherò. “Nel tripudio visivo delle immagini in movimento non dobbiamo dimenticare il libro – afferma con convinzione la responsabile scientifica del progetto – Filippo Ronca è uno scrittore immaginifico e poetico, creatore di quel cinema di parole che è la sostanza di ogni buon libro”.

 

Alessandra Tedeschi, referente del progetto, conferma: “È stata veramente l'edizione dei record anche per quanto riguarda le attività di promozione alla lettura attraverso il cinema che sono state organizzate dal Booktrailer Film Festival all'interno del Liceo Calini. Abbiamo ospitato più di 150 alunni delle scuole secondarie di I grado”.

 

Nella serata sono stati proiettati diciassette booktrailer selezionati tra i 308 pervenuti al concorso e sono stati assegnati ben sette premi: tre della giuria italiana delle scuole superiori presieduta da Massimo Morelli presidente anche di quella europea, uno della giuria junior presieduta da Giovanni Scolari, uno del pubblico deciso on line e sponsorizzato dalla casa editrice il Narratore e uno dell’accessibilità, assegnato da una giuria di ciechi e di ipovedenti e sponsorizzato dall’Unione Italiana Ciechi di Brescia. Quest’ultima speciale giuria è presieduta dal regista Maurizio Pasetti. I nomi dei premiati sono pubblicati nella tabella qui di seguito.

 

“Il Booktrailer film Festival rappresenta non solo per la città di Brescia un’incredibile opportunità”, dichiara Laura Biggi, presidente della Fedic scuola che, insieme al presidente nazionale, Lorenzo Caravello, ha partecipato alla serata. “Non si tratta infatti di un tradizionale concorso scolastico, ma di un’occasione di apprendimento, di crescita e di incontro con esperte ed esperti di letteratura, teatro, cinema e televisione”.

 

In apertura di serata, a dimostrazione di questa convinzione, è stato proiettato il booktrailer ispirato al libro Solaris di Stanisław Lem e realizzato nel corso di un laboratorio on line e in inglese che ha visto collaborare le scuole partner europee con la guida del film-maker Nicola Zambelli e della bibliotecaria Cristiana Negroni.

 

Questo laboratorio, denominato “Read and Shoot”, ha suggerito il film proiettato per le scuole la mattina del 12 aprile, Solaris, che, nella versione americana del regista Soderbergh, è stato anche un’occasione di esercizio linguistico. E da Solaris, il pianeta intelligente, si riparte per altre mete e la prossima edizione, con nuovi e vecchi compagni di viaggio, anche la Fedic con cui da anni il BFF condivide la certezza che il cinema sia un linguaggio per storie avvincenti ed educative a tutte le età e in tutti gli spazi geografici.

 

Laura Forcella Iascone

Cineclub AGEnda Cinema di Brescia

Responsabile scientifica del BFF

 

 

Foto della premiazione: Terzo premio della Giuria italiana a Krisha Giuliani del liceo artistico Caravaggio di Milano per il booktrailer da Stai zitta di Michela Murgia. Assegnano il premio Laura Biggi e Lorenzo Caravello in fotografia insieme alla vincitrice, a Massimo Morelli e al dirigente del liceo scientifico Calini di Brescia, Marco Tarolli.

 

Tabella dei vincitori

 

Giuria italiana

Lara Grassi

Liceo artistico Caravaggio - Milano

I

Le assaggiatrici

Rosella Postorino

Alessandro Abbeduto

Liceo artistico

Caravaggio -Milano

II

L’ospite inquietante. Il nichilismo e i giovani

Umberto Galimberti

Krisha Giuliani

Liceo artistico Caravaggio - Milano

III

Stai zitta

Michela Murgia

 

Premio europeo

Gergana Ivanova

Bulgaria

 

Stay awake

Megan Goldin

 

 

Premio accessibilità

 

Nicola Acerbis, Elena Rosa, Virginia Olivari, Linda Giacomelli, Francesca Intermoia

Liceo artistico Foppa - Brescia

 

La campana di vetro

Sylvia  Plath

 

 

Premio del pubblico

 

Paolo Vianello, Anna Gaggiato, Matilde Montagner, Denys Ikim, Emma Sambo

Istituto Salesiano San Marco

 

I segreti di Acquamorta. Delitto al lago

Fabio Geda e Marco Magnone

 

Premio BFF Junior

Classe III D

Carducci IC Centro1 Brescia

 

Dieci piccoli indiani

Agatha Christie

 

 

Continueremo a pubblicare aggiornamenti sul mondo del Booktrailer Film Festival se hai domande o suggerimenti, contattaci!

Seguici su Facebook e Instagram.

Condividi:
Booktrailer Film Festival
Scritto da

Booktrailer Film Festival

Uno spazio d’incontro e di confronto sulla lettura e sulle sue modalità di promozione attraverso il linguaggio del cinema

Rimani aggiornato

Rimani aggiornato sulle ultime novità riguardanti il Booktrailer Film Festival